La libertà di Bernini. La sovranità dell'artista e le regole del potere

Criticalwinenotav.it La libertà di Bernini. La sovranità dell'artista e le regole del potere Image

Basandosi su oltre vent'anni di ricerca, e ribaltando la lettura corrente di opere, fonti e documenti, Montanari dimostra che Bernini ha seguito Caravaggio sulla via del conflitto, arrivando a sacrificare una parte del proprio successo pur di difendere la sovranità sulla propria arte. Gian Lorenzo Bernini non ha un posto nella genealogia dell'arte moderna: quella che parte dalla rivoluzione di Caravaggio, e attraverso Velázquez, Goya e Manet, conduce agli Impressionisti, e dunque alle avanguardie. L'artista più potente, ricco e realizzato dell'Italia secentesca, «il dittatore artistico di Roma», è sempre stato considerato troppo organico alla propaganda dei papi e dei gesuiti per poter aver parte in questa storia di libertà. Basandosi su oltre vent'anni di ricerca, e ribaltando la lettura corrente di opere, fonti e documenti, questo libro dimostra il contrario: a modo suo, Bernini ha seguito Caravaggio sulla via del conflitto, arrivando a sacrificare una parte del proprio successo pur di difendere la sovranità sulla propria arte. Ed è anche grazie a questa tensione che le opere di Gian Lorenzo ci appaiono ancora così terribilmente vive. Bernini seppe uscire dalle regole, pagandone tutte le conseguenze e facendo leva sul giudizio di un'embrionale opinione pubblica europea per affrancarsi dall'arbitrio dei principi. Le sue mani e la sua testa divennero l'unica misura che accettava, e il suo atelier fu insieme luogo della creazione e teatro della libertà. Ma come dimostrare questa tesi? Nelle sue biografie «ufficiali» affiorano cospicue smagliature, fra loro coerenti, che questo libro individua e allarga, una per una. Costruendo così per le opere di Bernini una nuova chiave di lettura.

INFORMAZIONE

AUTORE Tomaso Montanari
DATA 2016
DIMENSIONE 9,24 MB

Tomaso Montanari La libertà di Bernini. La sovranità dell'artista e le regole del potere (copertina del volume edito da Einaudi) In copertina: Gian Lorenzo Bernini, Apollo e Dafne, 1622-1625, marmo, 243 cm, Galleria Borghese, Roma [particolare]

SCARICARE
LEGGI ONLINE
Abbiamo conservato per te il libro La libertà di Bernini. La sovranità dell'artista e le regole del potere dell'autore Tomaso Montanari in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web criticalwinenotav.it in qualsiasi formato a te conveniente!

La libertà di Bernini. Gli inizi (1598-1618) Italia Ep 1. Vita e opere del padre del Barocco, colui che più di ogni altro ha contribuito a cambiare scultura e architettura, aprendo una fase nuova nella storia dell'arte occidentale. Un vero e proprio viaggio nella Roma del '600, con la guida accorta di Tomaso Montanari.

Palestina. Pulizia etnica e resistenza.pdf

Questa è la mia città.pdf

Manuale di diritto di famiglia.pdf

Da esecutori a co-creatori. Cosmos. Guida per una nuova coscienza planetaria.pdf

Anatomia esoterica. Vol. 2.pdf

50+1 motivi per tifare il Napoli.pdf

Test SPM. Abilità di soluzione dei problemi matematici. CD-ROM.pdf

Introduzione alla vita devota.pdf

La ragazza di madreperla.pdf

Ars medica. I ferri del mestiere. La domus «del chirurgo» di Rimini e la chirurgia nell'antica Roma.pdf

Dalla parte degli insegnanti.pdf

Il castello di Otranto.pdf

Hereticus. Storia dei Bulldozer e di altre «eresie».pdf

W la maestra. Raccolta di ricordi ed emozioni della classe 5ª.pdf

New York. Ediz. ampliata.pdf