Che fine ha fatto Sandra Poggi?

Criticalwinenotav.it Che fine ha fatto Sandra Poggi? Image

Milano, dicembre 1973. Libero Russo, scalcagnato investigatore, viene contattato da uno sconosciuto nella sua bicocca al quartiere Isola, dove vive in compagnia di un gatto e delle canzoni di Fred Buscaglione. Deve rintracciare Sandra Poggi, una ragazza della Milano bene di cui si sono perse le tracce. Un caso all'apparenza semplice, visto che la giovane è in contrasto con la famiglia. Libero, alle prese con i propri tormenti interiori e con la nostalgia per la sua terra, la Sicilia, intuisce che potrebbe non trattarsi semplicemente di una fuga da casa. In un vorticoso giro di giostra tra Milano, Venezia e Bologna, l'investigatore entra in contatto con neofascisti, strizzacervelli, prostitute, doppiogiochisti, movimentisti, poliziotti corrotti, per cercare di arrivare a Sandra, che sembra volatilizzarsi ogni volta che l'afferra, in un gioco di specchi in cui non si sa più chi è l'inseguito e chi l'inseguitore...

INFORMAZIONE

AUTORE Davide Pappalardo
DATA 2019
DIMENSIONE 5,30 MB

Posso solo dire che Sandra Poggi è una ragazza un po' particolare, ha qualche problema di natura nervosa, proviene da un contesto familiarealtolocato della Milano bene, ma dietro questo personaggio ci sono tanti "però", tanto è vero che Libero Russo, l'altro protagonista del romanzo, "l'investigatore privato, scalcagnato e abusivo", di origini acesi,nonostante non sia un ...

SCARICARE
LEGGI
Abbiamo conservato per te il libro Che fine ha fatto Sandra Poggi? dell'autore Davide Pappalardo in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web criticalwinenotav.it in qualsiasi formato a te conveniente!

È nelle librerie da oggi, con le edizioni Pendragon, «Che fine ha fatto Sandra Poggi?», terza fatica del siciliano, ma bolognese d'adozione, Davide Pappalardo. Se nei romanzi precedenti i colori dominanti erano il blu delle luci sopra i tavoli da biliardo, il violetto stinto di vestaglie economiche ed il rosso spento del sangue rappreso, mentre in bocca i sapori che rimanevano alla base ...

Le cinque perle di Giovanni Paolo II. I gesti di Wojtyla che hanno cambiato la storia.pdf

Duellante. Stregoneria rusticana!.pdf

Alice nel paese delle meraviglie. Ediz. integrale.pdf

La principessa generosa.pdf

Le ore.pdf

Quando le volpi vinsero il campionato. Ediz. ad alta leggibilità.pdf

The bear.pdf

Vangelo di Matteo. Nuova versione, introduzione e commento.pdf

Enciclopedia dei calciatori di serie A. Vol. 2.pdf

Lo spazio mediale. Generi narrativi tra creatività letteraria e progettazione editoriale: il caso Verga.pdf

Il professor Varietà. Sostieni il sostenibile. Ediz. illustrata.pdf

L' elettricità.pdf