Il cinema italiano di regime. Da «La canzone dell'amore» a «Ossessione». 1929-1945

Criticalwinenotav.it Il cinema italiano di regime. Da «La canzone dell'amore» a «Ossessione». 1929-1945 Image

All'inizio degli anni Trenta diversi fattori si intrecciano e danno vita in Italia alla rinascita di una cinematografia giunta a toccare quota zero: una legge che incoraggia la ripresa della produzione autarchica e ostacola la marcia trionfale delle Majors americane, l'avvento del sonoro e un vero e proprio ricambio generazionale, che vede entrare in scena un gruppo di giovani guidati da Alessandro Blasetti e ispirati dalle teorie e pratiche del cinema sovietico. Dai primi anni Trenta alla caduta del regime la parola d'ordine, comune a tutte le voci - fasciste e antifasciste - del cinema italiano è aprire gli occhi sul Paese, fino a quel momento assente dal grande schermo. La fame di realtà unisce e accomuna una serie di film che, da "Gli uomini che mascalzoni" di Camerini, attraversano l'intero periodo fino ad approdare a "Ossessione" di Visconti, il momento più alto nella realizzazione di un nuovo modo di fare cinema. Da parte sua il fascismo mantiene verso l'industria del grande schermo un atteggiamento più tollerante che verso altri settori della vita sociale e culturale. Una volta assicuratosi il controllo dell'informazione con i cinegiornali Luce, il Duce non chiede mai esplicitamente a registi e produttori di piegarsi alle esigenze della propaganda e i pochi tentativi in tal senso ("Scipione l'africano" su tutti) risultano ben poca cosa.

INFORMAZIONE

AUTORE Gian Piero Brunetta
DATA 2009
DIMENSIONE 4,58 MB

Compra Il cinema italiano di regime. Da «La canzone dell'amore» a «Ossessione». 1929-1945. SPEDIZIONE GRATUITA su ordini idonei

SCARICARE
LEGGI
Abbiamo conservato per te il libro Il cinema italiano di regime. Da «La canzone dell'amore» a «Ossessione». 1929-1945 dell'autore Gian Piero Brunetta in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web criticalwinenotav.it in qualsiasi formato a te conveniente!

E-book di Gian Piero Brunetta, Il cinema italiano di regime - Da "La canzone dell'amore" a "Ossessione". 1929-1945, dell'editore Laterza. : All'inizio degli anni Trenta molti fattori consentono in Italia la rinascita di una cinematografia giunta a toccare...

Detto Fatto. La cucina ricetta per ricetta.pdf

Ken Parker. Vol. 3.pdf

Il diario del seduttore.pdf

Pedagogia della storia.pdf

Il re, il saggio e il buffone.pdf

Cartomagia Svengali. Con carte.pdf

Light airplane design examples. Design rules technical specifications aircraft design calculation example structural dimensioning.pdf

Esperienze traumatiche di vita in età evolutiva. EMDR come terapia.pdf

Faust a Copenaghen. Lotta per l'anima della fisica.pdf

Berlino.pdf

Pinocchio. Mille e una fiaba.pdf