Notte al Casablanca. La prima indagine del maresciallo Nina Mastrantonio

Criticalwinenotav.it Notte al Casablanca. La prima indagine del maresciallo Nina Mastrantonio Image

La prima indagine del maresciallo Nina Mastrantonio. "L'inchiesta per corruzione che aveva condotto non era stata uno scherzo, anzi. Il grado di violenza di questo caso, però, la turbava. E non solo per i rischi che comportava, ma per ciò che significava in generale: una spietatezza faticosa da accettare." Nina Mastrantonio, maresciallo dei carabinieri a Parma, deve faticare il doppio per farsi rispettare: è donna, è bella, e ha la pelle nera. Per di più ha un carattere indipendente, è ostinatamente single e, con scandalo dei colleghi, preferisce il sesso senza legami a una relazione stabile. D'altra parte, sono proprio gli affetti il punto sensibile di questa giovane donna in cerca d'identità: italiana di origini somale, è fiera delle proprie tradizioni, ma al tempo stesso decisa ad affermarsi nel Paese in cui è nata, l'Italia, dove il nonno - reclutato dai carabinieri al tempo del colonialismo - emigrò al termine della seconda guerra mondiale. Un lunedì di pioggia, nell'appartamento di un anonimo condominio viene ritrovato il cadavere di Marco Cagli, piacente pilota d'aviazione. La vittima giace nuda sul letto, con un sacchetto di plastica intorno alla testa. C'è chi vorrebbe archiviare il caso come un gioco autoerotico finito male, ma Nina è di un altro avviso: conosceva bene quell'uomo, comprese le sue abitudini sessuali. Appoggiata dal fido Paolini e dall'avvenente brigadiere Navarra, sfidando le convinzioni dei superiori, Nina si decide così ad avviare un'indagine per sospetto omicidio. Tanto più che qualcuno ha iniziato a inviarle bigliettini anonimi con strane citazioni letterarie: stanno tentando di dirle qualcosa, ma cosa? E perché una giovane prostituta cerca di mettersi in contatto con lei? E come si spiegano tanta omertà e imbarazzo tra i notabili della città? Molte piste conducono al Casablanca, un club per scambisti frequentato dalla buona società di provincia. Tra giochi di potere, sesso e ricatti, Nina dovrà grattare via lo smalto delle apparenze e immergersi, sola contro tutti, per venire a capo di un caso inquietante e delicato.

INFORMAZIONE

AUTORE Daniela Grandi
DATA 2018
DIMENSIONE 3,51 MB

Nina Mastrantonio, maresciallo dei carabinieri a Parma, deve faticare il doppio per farsi rispettare: è donna, è bella, e ha la pelle nera. Per di più ha un carattere indipendente, è ostinatamente single e, con scandalo dei colleghi, preferisce il sesso senza legami a una relazione stabile.

SCARICARE
LEGGI ONLINE
Scarica l'e-book Notte al Casablanca. La prima indagine del maresciallo Nina Mastrantonio in formato pdf. L'autore del libro è Daniela Grandi. Buona lettura su criticalwinenotav.it!

La prima indagine del maresciallo . Nina Mastrantonio . pp. 240, euro 16,00. in libreria dal 7 giugno 2018. La prima indagine di Nina Mastrantonio, maresciallo, donna, e nera, ... Notte al Casablanca, con protagonista Nina Mastrantonio, è il suo primo noir. You Might Also Like.

Il pigro viaggio di due apprendisti oziosi.pdf

Delibere, ordinanze, decreti, determinazioni. Guida alla prova pratica del concorso in Comune e in Provincia con schemi e modelli.pdf

Luigi Pirandello e l'«altro». Una lettura critica postcoloniale.pdf

Costruisci il T-Rex. Con gadget.pdf

Le più grandi avventure avventurose! Teen Titans go!.pdf

Babele. Le 20 lingue che spiegano il mondo.pdf

Disegno dell'architettura funebre. Architettura funebre a Napoli.pdf

Il museo di storia naturale e del territorio dell'università di Pisa.pdf

Istituzioni di diritto pubblico.pdf

La leggenda degli albi.pdf

Il nuovo conformismo. Troppa psicologia nella vita quotidiana.pdf

Le avventure di Winnie the Pooh.pdf

Elementi di psicologia del linguaggio.pdf

Navigazioni. Italiano. Mappe per orientarsi nella scuola che cambia. Per la 1ª classe elementare. Con CD-ROM. Con espansione online.pdf

Human tuning. Il suono dei diapason che guarisce.pdf

Efficienza energetica degli edifici. Con Contenuto digitale per download e accesso on line.pdf

Temerari. Ricordi da corsa dei «Cavalieri del rischio».pdf