La ripresa. Tentativo di psicologia sperimentale di Costantin Constantius

Criticalwinenotav.it La ripresa. Tentativo di psicologia sperimentale di Costantin Constantius Image

«Come i greci insegnavano che conoscenza è reminiscenza, così la filosofia moderna insegnerà che tutta la vita è una ripresa. [...] Ripresa e reminiscenza rappresentano lo stesso movimento ma in direzione opposta, perché ciò che si ricorda, è stato, ossia si riprende retrocedendo, mentre la vera ripresa è un ricordare procedendo. Perciò la ripresa, ammesso che sia possibile, rende l'uomo felice, mentre la reminiscenza lo rende infelice, a condizione però che l'uomo si dia tempo di vivere e non cominci appena nato a trovare un pretesto per riandarsene, magari con la scusa di aver dimenticato qualcosa. Il solo amore felice è l'amore-ricordo, ha detto un certo scrittore. Bisogna convenire che è giusto, purché non si dimentichi che esso al principio ha reso l'uomo infelice. L'amore-ripresa è in verità il solo amore felice perché non porta con sé, al pari dell'amore-ricordo, l'inquietudine della speranza, né la venturosa trepidazione della scoperta, né la commozione della rimembranza, ma soltanto la felice certezza del momento. La speranza è un vestito nuovo fiammante, che non fa pieghe né grinze, ma non puoi sapere se ti va, né come ti va, perché non l'hai mai indossato. Il ricordo è come un vestito smesso, per quanto bello non puoi indossarlo, perché non ti entra più. La ripresa è una veste che non si può consumare, che non stringe né insacca, ma dolcemente aderisce alla figura. La speranza è una bella fanciulla che ci guizza via dalle mani. La ricordanza è una bella vecchia che non ci offre mai quel che ci serve nel momento. La ripresa è una sposa amata di cui non accade mai di stancarsi, perché ci si stanca soltanto del nuovo, mai del vecchio, e la presenza delle cose a cui si è abituati rende felici. Ma riesce a essere interamente felice soltanto chi non si inganna col pensiero che la ripresa debba dargli qualcosa di nuovo; chi si inganna con questo pensiero ben presto si stanca della ripresa».

INFORMAZIONE

AUTORE Søren Kierkegaard
DATA 2018
DIMENSIONE 2,64 MB

La ripresa. Tentativo di psicologia sperimentale di Costantin Constantius di Søren Kierkegaard - SE: prenotalo online su GoodBook.it e ritiralo dal tuo punto vendita di fiducia senza spese di spedizione.

SCARICARE
LEGGI ONLINE
Abbiamo conservato per te il libro La ripresa. Tentativo di psicologia sperimentale di Costantin Constantius dell'autore Søren Kierkegaard in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web criticalwinenotav.it in qualsiasi formato a te conveniente!

La ripresa. Tentativo di psicologia sperimentale di Costantin Constantius, Libro di Søren Kierkegaard. Sconto 5% e Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da SE, collana Testi e documenti, brossura, data pubblicazione febbraio 2018, 9788867233465.

Marrakech.pdf

Contro la vostra realtà. Come l'estremismo del web è diventato mainstream.pdf

Le origini degli dei. Dal mistero di Cro-Magnon al quinto sole. La vita spirituale dei nostri progenitori alla luce delle ultime scoperte archeologiche.pdf

The Beatles 1967.pdf

Il segreto della pietra che canta. Preistotopi.pdf

Crea i tuoi slime.pdf

Pravljice za moje malcke.pdf

Lettura dell'«Orlando furioso». Vol. 2.pdf

L' Italia degli altri.pdf

Il giuramento dei cinque lord.pdf

Equilibri. Vol. 3.pdf